Il SudEst

Monday
Jan 27th
Dimensione carattere
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Home Sport Forum

Forum

Coppi e la Dama Bianca

Coppi e la Dama Bianca

di DANILO GIANFRATE

Quell’amore clandestino nell’Italia bigotta degli anni ‘50

Leggi tutto...
 

Conferenza mondiale sui cambiamenti climatici

di NICO CATALANO

Nulla di fatto!

Leggi tutto...

Palmina - Una storia sbagliata di Mario Gianfrate Sara Cordella Pierdomenico Corte-Ruggiero per Les Flaneurs Edizioni

Redazionale

2 dicembre 1981. Dopo ventidue giorni di agonia, si spegne la vita di Palmina Martinelli, quattordicenne di Fasano. Prima di morire, la ragazza è riuscita a fare il nome dei suoi carnefici, che l’hanno cosparsa di alcool per poi darle fuoco.

 

Leggi tutto...

Pietro Terracina, numero A-5506

di MARIO GIANFRATE

Pietro Terracina, internato nel campo di sterminio di Auschwitz con il numero A-5506 in seguito ai rastrellamenti di ebrei nella Capitale, era uno dei pochissimi deportati romani sopravvissuti alle folli e criminali atrocità dei lager nazifascisti.

Leggi tutto...

Non c’è più rispetto nemmeno per i morti

Non c’è più rispetto nemmeno per i morti

di CARMELA BLANDINI

La destra politica, pur di arrivare a rubare voti, si sta togliendo tutte le maschere e sotto quelle maschere rimane soltanto il suo volto marcio, giallastro di bile e livido di odio, che è lo stesso che ha insultato, offeso e martoriato l’Umanità, nella sua accezione più ampia, durante la Seconda guerra mondiale.

Leggi tutto...

Tempa rossa ai nastri di partenza: emissioni CO2 da record

COORDINAMENTO NAZIONALE NO TRIV

Nuove emissioni pari a 225 milioni di tonnellate di CO2 fino al 2050 rendono poco credibile il contributo dell'Italia al processo di decarbonizzazione del Pianeta

Ciò nonostante continuiamo a proteggere le attività petrolifere

Leggi tutto...

Autonomia differenziata e sanità

di TOMMASO FIORE

Quando si parla di autonomia “rafforzata” o “differenziata” nel nostro Paese può valer la pena  occuparsi di sanità per due motivi: 1) le diseguaglianze Nord-Sud in sanità sono ben esemplificative dello sviluppo duale italiano, di cui in sostanza si paventa il “rafforzamento” 2) il SSN, istituito nel 1978 dopo una fase complessa di trasferimento di poteri alle neo-costituite Regioni, è stato oggetto di un lungo esperimento applicativo in un settore significativo, per rilevanza sociale ed economica,  del concetto e della pratica dei “livelli essenziali di prestazione”, nel caso specifico denominati LEA (“livelli essenziali di assistenza”).

Leggi tutto...
Pagina 3 di 20