Il SudEst

Sunday
Jan 19th
Dimensione carattere
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Home Sport Sport Serie A 15 giornata

Serie A 15 giornata

Email Stampa PDF

 

 

 

di MADDALENA COVIELLO

Big match a Milano e Roma


La serie A riparte con le sfide della quindicesima giornata di campionato. Nel prossimo turno si sfideranno le prime quattro della classe a inaugurare il programma e Inter - Roma anticipo di venerdì sera. I neroazzurri sono in testa dopo il passo falso di domenica della Juve contro il Sassuolo. Conte deve rinunciare a Barella, Sensi e Gagliardini. Probabile, quindi, l’inserimento di Borja Valero dal primo minuto affiancato da Candreva e Asamoah, con la regia di Brozovic. Momento d’oro per Lautaro Martinez confermato in attacco al fianco di Lukaku. Nella Roma, invece, Fonseca ritrova l’ex Zaniolo dopo la squalifica del precedente turno. L’unico certo per un posto di titolare in attacco è Dzeko, al suo fianco uno tra Under e Kluivert con possibile staffetta tra i due. Confermato Perotti sulla fascia.

L’altro big match di giornata vede protagoniste Lazio e Juventus all’Olimpico di Roma. Inzaghi schiera la formazione tipo con il record-man Immobile a caccia della decima rete consecutiva. Sarri, invece, dovrà rivedere il suo 4 – 3 – 1 – 2, perché Bernardeschi non sembra adatto al ruolo di trequartista. CR7, premiato in settimana come miglior calciatore della scorsa stagione dall’AIC, a caccia del gol su azione che manca ormai da troppe giornate. Ancora una volta Dybala e Higuain si giocano un posto da titolare, ma non è da escludere che Sarri possa schierarli entrambi dal primo minuto con Cristiano Ronaldo formando un tridente eccezionale.

Trasferta insidiosa per il Napoli a Udine. Dopo le ultime prestazioni dei partenopei, un Ancelotti sempre più in bilico ha mandato la squadra in ritiro. Quasi certa è la presenza in attacco di Llorente affiancato da Insigne e Lozano. Obbligo dei tre punti per non perdere il treno Champions.

In zona Champions la sorpresa Cagliari affronta il Sassuolo. Mister Maran recupera Cacciatore dopo aver scontato un turno di squalifica contro la Sampdoria. Il tandem offensivo è formato da Simeone e Joao Pedro.

Infine il Milan è impegnato al Dall’Ara contro il Bologna rinvigorito contro la vittoria di Napoli. Nonostante i problemi sottoporta Pioli continua a confermare la sua fiducia nei confronti di Piatek.

Altro allenatore a rischio è Montella, che contro il Torino dovrà rinunciare a Ribery e Chiesa fermi per infortunio. Chances da Titolare per Boateng. Mazzarri, invece, resta con il dubbio Bellotti.