Il SudEst

Saturday
Nov 16th
Dimensione carattere
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Home Sport Sport Quarta giornata di Champions League: gare decisive per le squadre italiane

Quarta giornata di Champions League: gare decisive per le squadre italiane

Email Stampa PDF

 

 

 

di MADDALENA COVIELLO

La fase a gironi della Champions League entra nel vivo con la 4 ͣ giornata che si disputerà il 5-6 novembre. Si inizierà con Barcellona – Slavia Praga il martedì

5 novembre. Agli uomini di Valverde basterà anche un pareggio, vista la posizione in classifica, ma siamo certi che il tandem Messi – Suarez farà di tutto per portare a casa i tre punti. Sfida decisiva, invece, nell’altra partita del girone Borussia Dortmund – Inter con i nerazzurri che sono obbligati a fare bottino pieno per rimediare al passo falso casalingo della prima giornata contro lo Slavia Praga. Il Mister Antonio Conte può affidarsi all’ottimo momento di forma degli attaccanti Lukaku e Lautaro Martinez.

Altra squadra italiana che scenderà in campo martedì è il Napoli nella caldissima cornice dello stadio San Paolo. Una vittoria contro gli austriaci del Salisburgo garantirebbe a Mister Ancellotti la qualificazione agli ottavi di finale, ma bisogna stare attenti al giovanissimo bomber norvegese Haland, autore di una splendida doppietta nella partita di andata. Nell’altra sfida del gruppo E, il Liverpool è impegnato contro i belgi del Genk. Per Sala e company non ci saranno sicuramente problemi a portare a casa i tre punti, visto il roboante 4-1 della gara disputata in Belgio due settimane fa.

La Juventus giocherà mercoledì 6 novembre contro la Lokomotiv Mosca. Trasferta complicata per i bianconeri. Il match di andata, infatti, si è risolto soltanto nel finale grazie ai due gol della Joya Dybala. Rientra titolare Cristiano Ronaldo dopo la mancata convocazione nella trasferta di Lecce. È vietato perdere per Sarri, altrimenti dovrà conquistare la qualificazione nella difficile sfida interna contro il temibile Atletico Madrid. A proposito degli spagnoli saranno impegnati in Germania contro il Bayer Leverkusen. I tedeschi sono ancora a quota zero punti e sono costretti a vincere per sperare almeno nella qualificazione in Europa League, cosa non impossibile dato il pessimo momento di forma degli uomini del Cholo Simeone.

Per finire l’ultima squadra impegnata in Champions è l’Atalanta. I bergamaschi non riescono a ripetere in Europa le ottime giocate che esprimono in Italia. Difficile ipotizzare un risultato positivo per Gasperini contro i campioni del Manchester City. Considerando il pesante passivo dell’andata, l’obiettivo è limitare i danni ma Illicic e Muriel possono sorprendere.