Il SudEst

Saturday
Jan 20th
Dimensione carattere
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Home Sociale Consumatori Almanacco della settimana

Almanacco della settimana

Email Stampa PDF

A cura di ANGELO GIANFRATE

Dal 9 al 15 Dicembre 2017

15 Dicembre 1917 A Brest-Litovsk il governo bolscevico firma l’armistizio. Il 22 iniziano le trattative di pace.

11 Dicembre 1937 L’Italia abbandona la Società delle Nazioni.

12 Dicembre 1947 Sciopero generale contro la disoccupazione in Italia.


15 Dicembre 1947 In seguito ad un rimpasto nel governo entrano ministri del PSLI e PRI. Iniziano così gli esecutivi del quadripartito.

10 Dicembre 1957    Daniele Bovet ritira il premio Nobel per la medicina.

14 Dicembre 1967 Dopo il fallimento di un controgolpe ai danni della giunta militare di Atene, re Costantino di Gracia è costretto a rifugiarsi con la famiglia a Roma.

11 Dicembre 1997    Kyoto: alla convenzione quadro delle Nazioni Unite sui cambiamenti climatici, viene redatto un Protocollo che prevede la riduzione entro il 2012 delle emissioni dei cosidetti gas serra del 5,2% rispetto al 1990.

12 Dicembre 2007 Si conclude con un compromesso lo sciopero di tre giorni dei camionisti italiani che ha provocato enormi disagi per l’interruzione dei rifornimenti di carburante.

14 Dicembre 2007 Dopo molte incertezze e un compromesso finale sul clima di Bali si chiude con l’annuncio di una “road map” (o piano d’azione) che entro il 2009 porterà alla stesura del nuovo trattato sulle emissioni postKyoto.

.Fonti: “XX Secolo, dal 1900 al nuovo Millennio”, Ed. De Agostini;  Wikipedia;  S.Colarizi, Storia del Novecento italiano, Ed.BUR; “30 Anni della nostra storia”, ERI edizioni, Gruppo Flli Fabbri Editori; G.Bisiach, Un minuto di storia, Mondadori.

ACCADDE…OGGI: 12  Dicembre1969 Piazza FONTANA

Un potente ordigno fatto esplodere alle ore 16.37 all’interno della sede della Banca Nazionale dell’Agricoltura a Milano, in Piazza Fontana provoca una strage: 16 persone uccise sul colpo, 84 ferite. Il salone dell’istituto di credito appare letteralmente dilaniato, vetri frantumati, mobili sventrati.

In quel momento la banca è affollata di clienti. La tremenda esplosione ha aperto una voragine nel punto in cui è stato deposto l’ordigno, sotto un tavolo proprio nel centro della sala. Non si tratta del solo attentato registrato nel paese; anche a Roma sono state fatte esplodere due bombe presso la Banca Nazionale del Lavoro e il monumento del Milite Ignoto, senza vittime ma con 16 feriti. E nella stessa Milano è stata rinvenuta un’altra potente bomba inesplosa nella sede della  Banca Commerciale Italiana in Piazza Della Scala.

A provocare la strage in Piazza Fontana è stato un ordigno contenente dai 6 agli 8 chili di esplosivo, con una miccia a combustione lenta che ha dato il tempo al criminale di allontanarsi. Enorme l’emozione in tutto il paese: il 12 Dicembre può essere considerato il giorno più drammatico della storia italiana del dopoguerra. Anche il Presidente della Repubblica ha subito espresso una ferma condanna della “tragica catena di atti terroristici che deve essere spezzata a ogni costo per salvaguardare la vita e la libertà dei cittadini”.

E’ stata immediatamente aperta un’inchiesta per fare luce sugli eventuali mandanti dell’attentato che finora nessuna ha rivendicato, e sul nome dell’esecutore materiale della strage, cioè dell’uomo che ha piazzato l’esplosivo all’interno della banca.

In breve

9 Dicembre 1937   Hitler condanna “l’arte degenerata”

10 Dicembre 1911 Un secondo Nobel per Marie Curie.

11 Dicembre 1936 Edoardo VIII abdica per una divorziata.

12 Dicembre 1917 Un treno deraglia all’imbocco della galleria del Frèjus, 421 morti.

13 Dicembre 2000 Dopo una contrastata vicenda elettorale, George Bush diventa il 43° Presidente USA.

14 Dicembre 1981   Israele dichiara l’annessione delle alture del Golan occupate dal 1967. .

15 Dicembre 1877 L’inventore Thomas A. Edison brevetta il fonografo da lui realizzato.

(Fonte: Un minuto di storia di Gianni Bisiach – Mondadori)

Un pensiero per riflettere

“Io avrò cura di te, la più grande dichiarazione mai scritta.”

La buona lettura consigliati da:ilSudEst.it

Io brillo                                          Ljuba Rizzoli Cairo

Un mese con Montalbano            Andrea Camilleri Sellerio

Delitto al luna-park                      Leo Malèt Fazi Editore

La cattedrale sommersa             Silvia Ronchey Rizzoli

Album Novità in uscita Freesby D.J.

Songs of Experience                   U2 Universal

Vasco Modena park                   Vasco Rossi Universal

Utopia                                          Bjork Believe

Auguri a:

9 Dicembre          Siro

10 Dicembre          2° domenica d’Avvento -

11 Dicembre          Damaso

12 Dicembre          Giovanna Francesca

13 Dicembre          Lucia

14 Dicembre          Giovanni della Croce

15 Dicembre          Valeriano

CONTRO LA VIOLENZA DI GENERE

NO alle mani armate di un amore malato…