Festa Internazionale della Storia

Stampa


Redazionale

La XIV edizione della Festa internazionale della Storia si svolgerà nell’autunno di quest’anno con numerosi eventi che in gran parte vedranno protagonisti studenti e insegnanti di ogni ordine e grado nonché enti e associazioni culturali. Per consentire la più ampia partecipazione, anche in questa edizione si realizzeranno iniziative su differenti argomenti e ambiti cronologici. Ciononostante si è voluto suggerire come tema di attenzione il titolo: "Contesti. Clima, ambiente e risorse tra storia e futuro".


Tutte le vicende storiche sono influenzate da condizioni e da evoluzioni ambientali connesse a situazioni, fenomeni ed eventi naturali sui quali incidono in modo sempre più sensibile i comportamenti umani. Dato che pervadono ogni aspetto vitale, culturale, economico e sociale e riguardano tutti, tali dinamiche esigono risposte consapevoli, responsabili e coerenti per le quali non basta l’osservazione tecnico-scientifica. Ripercorrere la storia umana alla luce di questi legami permette di promuovere una maggiore consapevolezza sui rischi naturali e antropici, sulle azioni e i comportamenti che si rendono opportuni per prevenire o limitare gli effetti delle calamità. Nello specifico si affronteranno i temi e i dibattiti legati ai cambiamenti climatici, ai disastri sismici e idrogeologici, alla vulnerabilità del territorio e dell'edificato, alle guerre e alle migrazioni, ai beni culturali a rischio, alla prevenzione, difesa e ricostruzione del patrimonio, alla disponibilità ed efficacia delle risorse umane e tecnologiche.