Vacanza rovinata? Chiama il servizio “Pronto intervento turista” dell’Adoc

Stampa

ADOC PUGLIA

Dal 1° al 31 agosto, chiamando il numero di telefonia mobile 331.972 29 84, vacanzieri, viaggiatori e consumatori possono segnalare, denunciare, comunicare disservizi, comportamenti inidonei, trattamenti insoddisfacenti, impedimenti e ostacoli che si frappongono per la realizzazione della vacanza programmata-immaginata e ricevere, dal legale dell’Adoc regionale, l’associazione regionale dei consumatori consigli, suggerimenti e azioni utili per evitare abusi, per evitare raggiri; o meglio ancora, per prevenire.



E uno dei primi casi sottoposti alla sede dell’associazione è “l’episodio di una cittadina – come riferisce Aida Viti, il professionista volontario dell’Adoc -, la quale pur avendo un certificato medico con cui le si vietava ogni spostamento a causa di una forte contusione subita ad un ginocchio, Trenitalia le ha comunicato all’interessata di non voler prendere in considerazione la richiesta dell’annullamento del biglietto”. La procedura sta continuando con l’intervento dell’associazione che ritiene possibile il rimborso del ticket.

Questo, ma tanti altri sono i motivi che devono indurre chi non vuole macerare nel dubbio, o peggio, restare in presenza di un capovolgimento di responsabilità, passando dalla ragione al torto, ad annotare il cellulare estivo dell’Adoc che resta a disposizione per tutto il mese di agosto, e per tutte le località italiane, al fine di far rispettare le regole e far valere i diritti dei consumatori anche nel periodo estivo.

Il referente dell’associazione in ascolto dall’altro capo del telefono osserverà l’orario 10-13 e 15-18. Ma, in ogni caso, si può lasciare un messaggio per essere ricontattati.