Il SudEst

Wednesday
Nov 22nd
Dimensione carattere
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Home Inchiesta Consumatori Almanacco della settimana

Almanacco della settimana

Email Stampa PDF

A cura di ANGELO GIANFRATE

Dal 21 al 27 Ottobre 2017

24 Ottobre 1917 Inizia la rotta di Caporetto in seguito ad una massiccia offensiva austro-tedesca nel settore Nord del fronte dell’Isonzo.

26 Ottobre 1917 Il Governo Boselli si dimette. Il re incarica Vittorio Emanuele Orlando di formare un nuovo esecutivo.

27 Ottobre 1917 Il generale Cadorna ordina la ritirata sulla linea di difesa del fiume Tagliamento.


27 Ottobre 1937 Viene istituita la Gioventù Italiana del littorio (GIL) un’organizzazione di tipo militare che inquadra le associazioni prima dipendenti dall’ONB.

22 Ottobre 1967 Duri scontri tra pacifisti e poliziotti davanti alla Casa Bianca.

24 Ottobre 1967 Colpite ed incendiate le raffinerie egiziane di petrolio a Suez durante un duello di artiglierie tra arabi e israeliani.

26 Ottobre 1967   Farah Diba incoronata imperatrice di Persia.

24 Ottobre 1977 La Camera approva la legge di riforma dei servizi segreti.

25 Ottobre 1997 Entra in vigore in Italia l’accordo di Shengen che prevede la libera circolazione dei cittadini degli Stati membri dell’Unione Europea senza più controlli alle frontiere.

22 Ottobre 2007 La Confesercenti rende pubblico un drammatico rapporto nel quale la mafia viene presentata come la massima azienda nazionale per fatturato.

.Fonti: “XX Secolo, dal 1900 al nuovo Millennio”, Ed. De Agostini;  Wikipedia;  S.Colarizi, Storia del Novecento italiano, Ed.BUR; “30 Anni della nostra storia”, ERI edizioni, Gruppo Flli Fabbri Editori; G.Bisiach, Un minuto di storia, Mondadori.

ACCADDE…OGGI: 25 Ottobre 1957 Ucciso Albert Anastasia

Alle 10.15 due giovani con la parte inferiore del viso coperta da un fazzoletto nero entrano nella bottega da barbiere del Park Sheraton Hotel di New York e sparano contro l’uomo seduto nella poltrona numero 4. Albert Anastasia uno dei più potenti boss di cosa nostra, muore sul colpo. Anastasia il cui vero nome è Umberto Anastasio, era nato a Tropea, in Calabria nel 1902, ed era emigrato negli Stati Uniti nel 1908 insieme a cinque fratelli, tre dei quali lo avevano seguito nella malavita organizzata.

Cosa nostra è un’organizzazione potentissima: per volume d’affari è la più grande “industria” del mondo, e i suoi profitti sono superiori a quelli di tutte le principali multinazionali messe insieme. E’ composta da quattrocento mafiosi raggruppati in una trentina di “famiglie”. Controlla la prostituzione e il gioco d’azzardo, l’usura, il traffico di stupefacenti, locali pubblici, bottegai, operai, manovali, portuali.

Anastasia si era specializzato in omicidi per conto terzi, fondando con Joe Adonis la “anonima assassini”.

In breve

21 Ottobre 1805 Muore in battaglia contro i francesi l’ammiraglio Orazio Nelson.

22 Ottobre 1811 Nasce a Raiding il compositore ungherese Franz Liszt.

23 Ottobre 1941 Esce il film d’animazione Dumbo di Walt Disney.

24 Ottobre 1648 La pace di Westfalia mette fine alla guerra tra Borbone e Asburgo (1618-1648)

25 Ottobre 1147 Sconfitto Corrado III e la cavalleria tedesca durante la seconda crociata.

26 Ottobre 1957 La radio vaticana inizia le tresmissioni.

27 Ottobre 1962 Muore in un incidente aereo Enrico Mattei presidente dell’ENI.

(Fonte: Un minuto di storia di Gianni Bisiach – Mondadori)

Un pensiero per riflettere

“Il cancro è solo una parola, NON una sentenza”

La buona lettura consigliati da:ilSudEst.it

Atti umani                                                Han Kang        * Adelphi

Sedici alberi                                              Lars Mytting Dea Planeta

Islam in love                                             Rania Ibrahim Jouvence

La crudeltà delle vittime                          Ilaria Prada Lettere Animate Editore

  • Chi è Han Kang

Nata nel 1970 a Gwangju, si è trasferita a Seoul quattro mesi prima del massacro del 1980 che racconta nel libro. A 20 anni è tornata nel paese natale per visitare il cimitero delle vittime. “Gwangju è tutti i luoghi e tutti i tempi in cui dignità e violenza coesistono”. Ha un padre scrittore e un figlio di 17 anni che l’ha accompagnata a Capri dove ha appena ricevuto, per Atti Umani, il Premio Malaparte. E’ la terza Donna premiata, dopo Donna Tartt ed Elizabeth Stout, da quando, nel 2012, Gabriella Bontempo ha ripreso la tradizione del premio fondato nel 1983 da Alberto Moravia e da sua zia Graziella Lonardi, riportandolo a Capri, grazie al sostegno di Michele Pontecorvo e di Ferrarelle. Il Sud Italia ha ricordato ad Han, per ospitalità, la sua terra.

Album Novità in uscita Freesby D.J.

Masseduction                                   St. Vincent Caroline

Diventi Inventi 1997-2017              Niccolò Fabi Universal

Piano                                                Benny Andersson (Abba) Dgg

Auguri a:

21 Ottobre      Orsola

22 Ottobre      Donato

23 Ottobre      Giovanni

24 Ottobre      Antonio Maria Claret

25 Ottobre      Daria e Crisante - Crispino

26 Ottobre      Evaristo

27 Ottobre      Sabina - Fiorenzo