Il SudEst

Saturday
Feb 29th
Dimensione carattere
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Home Inchiesta Inchiesta Congresso SE. Santoro (CS): Al Congresso della Sinistra Europea un nuovo inizio contro austerità e populismi

Congresso SE. Santoro (CS): Al Congresso della Sinistra Europea un nuovo inizio contro austerità e populismi

Email Stampa PDF

Redazionale

 

“Il 5° Congresso del Partito della Sinistra Europea a Berlino ha chiarito la necessità di una svolta forte contro le politiche di austerità e contro l’emersione delle destre populiste e sovraniste”, così commenta Manuel Santoro, Segretario nazionale del partito della Convergenza Socialista, presente all’assise in rappresentaza del partito socialista.

“Convergenza Socialista è stata parte dei lavori congressuali come ospite invitato”, continua Santoro, “e la sintesi emersa dal documento politico approvato dal Congresso è un sicuro passo in avanti verso la costituzione di un fronte alternativo sia alle politiche neoliberiste e di austerità dell’estlabishment sia alle velleità nazionaliste, populiste e sovraniste che stanno velocemente emergendo nei diversi Stati dell’Unione.”

“E’ ora però necessario coinvolgere con più decisione tutte le forze socialiste e di sinistra da tutti gli Stati dell’Unione Europea”, continua Santoro,”e parallelamente estendere i collegamenti, il dialogo a livello globale. Alcuni passi vanno sicuramente nella giusta direzione visto gli incontri tra la Sinistra Europea e le forze dell’America Latina, il Foro de Sao Paulo, l’ELAP e visto la grande partecipazione alla tre giorni di Berlino di un numero elevato di ospiti internazionali”.

“Per quanto ci riguarda”, conclude Santoro, “la nostra partecipazione è da considerarsi come l’inizio di un percorso dialettico con la Sinistra Europea, di condivisione degli obiettivi e delle battaglie politiche davanti a noi tenendo anche conto che il nostro obiettivo principale rimane quello di riportare il socialismo italiano a sinistra, lontano dal PD e dal PSE.”