Il SudEst

Saturday
Feb 29th
Dimensione carattere
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Home Inchiesta Inchiesta Francia, Hollande rinuncia al secondo mandato

Francia, Hollande rinuncia al secondo mandato

Email Stampa PDF

di MICHELE PETTINATO

Francois Hollande non si candiderà per un secondo mandato all’Eliseo.

Il Presidente Francese ha ufficialmente comunicato la sua decisione in diretta tv motivando la sua scelta come qualcosa di inesorabile, anche alla luce dei pochi consensi (fermi al 15 % ) che potrebbe raccogliere una sua nuova candidatura. Questa decisione, adesso, apre la strada al Premier Manuel Valls che potrebbe candidarsi alle primarie.

 

Una scelta, quella di Hollande, motivata anche dal momento difficile vissuto dalla sinistra. “Come socialista, non posso accettare tutto questo, dobbiamo evitare in tutti i modi di consegnare il nostro paese nelle mani di conservatori ed estremisti” – ha commentato il Hollande.

Il presidente Francese, nel suo discorso, ha messo in luce gli sforzi fatti durante il suo mandato: l’introduzione delle nozze gay, l’impegno della Francia per la sottoscrizione dell’accordo sul clima, la lotta alla disoccupazione, la lotta all’austerità imposta dall’Ue e, infine, la guerra al terrorismo che ha duramente colpito la Francia.

Molto forte l’appello di Hollande all’unione dei progressisti, per contrastare Marine Le Pen e tutti i pericoli di coesione sociale derivanti da politiche di estrema destra, oltre ai danni provocati da quelle politiche protezionistiche che arrecherebbero danni ai lavoratori francesi.