Kosovo: Si rafforza il dialogo con la Serbia

Venerdì 01 Settembre 2017 00:00
Stampa

di MICHELE PETTINATO

L’importanza di un dialogo da rafforzare per il bene dell’Europa.


Con questi auspici, il presidente kosovaro Hashim Thaci ha annunciato l’intenzione di costituire un team ad hoc incaricato di gestire la nuova fase di dialogo con Belgrado che, nelle intenzioni di Pristina, dovrà concludersi con un accordo definitivo e comprensivo tra le parti. Per questo, Thaci ha lanciato un appello alle forze politiche ad accordarsi sulla formazione del nuovo governo e sulla nomina del nuovo capo del parlamento. Ciò e' fondamentale, a suo avviso, poichè saranno esponenti di tali istituzioni a entrare nel nuovo team negoziale. A due mesi e mezzo dalle elezioni anticipate il Kosovo e' ancora senza governo e senza presidente del parlamento.

La presa di posizione del presidente Thaci e' arrivata alla vigilia del nuovo incontro con il collega serbo Aleksandar Vucic, domani a Bruxelles su invito dell'Alto rappresentante Ue per la politica estera e di sicurezza Federica Mogherini. Al centro dei colloqui la nuova fase del dialogo fra Belgrado e Pristina per la normalizzazione dei rapporti fra le parti, e l'attuazione degli accordi raggiunti finora.