Il SudEst

Sunday
May 19th
Dimensione carattere
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Home

“Vivere la Puglia”… Sagre, mostre, fiere e tanti appuntamenti da non perdere

Email Stampa PDF

di ANGELICA LABIANCA

In giro per la Puglia, diversi e interessanti appuntamenti per arricchire il nostro bagaglio culturale e deliziare i nostri sensi.


  • Locorotondo, La notte dei giganti

25 aprile

Musica, spettacolo e divertimento al calar del sole. Dal cielo stellato di Locorotondo scende la “Notte dei Giganti”, il grande evento fortemente voluto e organizzato dall’Amministrazione comunale, targato Associazione Smile - Organizzazione & Gestione Eventi, costantemente impegnata a contagiare di sorrisi tutta la Puglia, grazie all’impegno del suo giovane presidente Manuel Manfuso.

Appuntamento al prossimo 25 aprile in Piazza Aldo Moro, alle ore 16.30, per assistere alla partenza della straordinaria parata, animata dalla One Beat Drumline, gruppo di percussioniste tutto al femminile

contraddistinto dal famoso stile delle drumline americane, tra sonorità latino-americane e coreografie sensazionali. Parte integrante del loro spettacolo sarà proprio il pubblico, coinvolto in unico battito per saltare, ballare, cantare e divertirsi insieme.

I vicoli del centro storico faranno da palcoscenico diffuso agli artisti di strada attesi per l’occasione, a partire da Carlotta raccontastorie: le sue “Favole Parlanti” prenderanno vita ad un metro e mezzo dal suolo, per catapultare i più piccoli in una realtà magica, a confine con la fantasia. Spettacolo sui trampoli anche per Cillo e Niky, meglio noti come Spirit bird, che si esibiranno in una romantica e suggestiva danza impreziosita da

giochi di luce ed effetti speciali. A chiudere la cerchia dei trampolieri, arriva il Circo Dis-tratto, pronto a far volteggiare per aria palline, clave, sciabole e cappelli, in un mix di giocoleria, equilibrismo e gag esilaranti.

Di tutt’altra natura lo show “Nuvole Bianche” che avvolgerà i presenti in un vortice di magia, tra bolle giganti, musica, coriandoli ed effetti pirotecnici.

Per coloro che vorranno trascorrere un’intensa giornata all’insegna della spensieratezza e dello shopping, resterà aperto sin dalla mattina il Mercatino degli Hobbysti, lungo il centralissimo Corso XX Settembre, dove

acquistare prodotti di prima qualità tra una vasta scelta di numerosi espositori, accuratamente selezionati dall’Associazione Smile. Non mancherà occasione per lasciarsi accarezzare il palato, sperimentando gustose

prelibatezze presso i deliziosi locali del centro.

Ore 16:30

Ingresso Libero

Associazione Smile

Manuel Manfuso - 324.8679062

Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

  • Altamura, Le 100 Erbe Dalla Murgia Al Liquore

20 aprile

La passeggiata botanica è finalizzata al riconoscimento delle principali piante spontanee presenti nel territorio dell’Alta Murgia ed a conoscerne gli utilizzi in campo etnobotanico, dal liquore centerbe ai rimedi casalinghi.
L’area scelta per il percorso segue una suggestiva lama in contrada Curtolirizzi, Altamura. Passeggiata facile di circa 4 km andata e ritorno.
Contributo richiesto: 5 € a persona, bambini fino a 12 anni 2 €. Riservato ad un massimo di 20 partecipanti.
MODALITA' DI PRENOTAZIONE: Prenotazione obbligatoria al numero di telefono del centro visita (3396144164).

  • Gravina, Fiera regionale di San Giorgio

Dal 24 al 28 aprile

Dal 1294 è Fiera San Giorgio

La 725° Edizione della Fiera San Giorgio, in programma dal 24 al 28 Aprile 2019 a Gravina in Puglia, si svilupperà su un’area di oltre 25.000 mq di superficie espositiva con 7 padiglioni da 8.000 mq coperti

Info programma su: https://fieregravina.it/portfolio/programma-fiera/

  • Altamura, Federicus

Dal 25 al 28 aprile

Federicus - Festa Medievale nasce dalla volontà di valorizzare il territorio della città di Altamura, il centro più popoloso dell'Alta Murgia. La leggenda narra che Federico II, di passaggio dalla città e diretto verso Bari per salpare verso la Terra Santa, abbia lasciato qui dei soldati malati di malaria che furono guariti grazie all'aria salubre del posto. Per celebrare la miracolosa guarigione l'imperatore Svevo fece realizzare la Cattedrale, sede del potere laico ed ecclesiastico della città medievale. In realtà, l'Imperatore volle far innalzare una chiesa per ottenere la benevolenza del Papa Gregorio IX, che lo aveva precedentemente scomunicato, in una città dalla posizione strategica verso Bari e all'interno dell’amata Puglia.

Info programma su: https://www.federicus.it/programma-federicus-2019/

  • Ruvo di Puglia, Botteghe Aperte

27 e 28 aprile

Puglia Design Store è lieto di invitarvi alla prima edizione di “Botteghe Aperte - I luoghi dove si pensano e si fabbricano le cose", due giornate di itinerari turistici tra le botteghe di Ruvo di Puglia: un'immersione nei luoghi della produzione manifatturiera, espressione di tradizione e innovazione.

Un weekend dedicato a workshop e degustazione, con un format adatto a famiglie con bambini.

La partecipazione per entrambe le giornate è libera e gratuita, è obbligatoria l'iscrizione compilando il form al seguente link ➡ http://bit.ly/2KGHRrD

PROGRAMMA E ITINERARIO

✔ 27 APRILE – INNOVAZIONE

- ore 9:30, La Capagrossa Coworking ➡ Incontro con i partecipanti, presentazione progetto e distribuzione gadget;

- 10:00, WoodTec ➡ Visita del laboratorio e inizio del workshop con dimostrazione del taglio legno;

- 11:00, Crea3D ➡ Visita al laboratorio e negozio. Dimostrazione di scansione tridimensionale e stampa 3d;

- 11:45, Lucedesign Nuovaelettrica ➡ Esposizione del prodotto "Light-Stone" di Electra di Gaetano Di Gregorio;

Esposizione della linea "Archinluce" dell'arch.Nicola Balducci;

- 12.30, Luci e Suoni d'Artista - Ruvo di Puglia ➡ Visita ai laboratori: un’opera d’arte collettiva a cura del Comune di Ruvo di Puglia. Esposizione degli artefatti realizzati durante le ultime edizioni e presentazione del progetto;

- 12:30, La Capagrossa Coworking ➡ Visita allo spazio di Coworking con presentazione su l’artigianato digitale come strumento narrativo del territorio:

Workshop adulti ➡ Laboratorio di assemblaggio e rilegatura di un quadernetto a cura di Zabar;

Workshop bambini ➡ Laboratorio di timbrini per disegnare nuovi mondi, per inventare nuovi modi di vedere ciò che ci circonda a cura di Laboratori Tanè e La Capagrossa Coworking;

- 13:30 La Capagrossa Coworking ➡ Degustazione di cucina etnobotanica pugliese e lucana a cura di Mezza Pagnotta- Cucina etnobotanica presso lo spazio della Capagrossa Coworking;

✔ 28 APRILE - TRADIZIONE

- ore 9:30, Cattedrale di Ruvo ➡ Incontro con i partecipanti, presentazione progetto e distribuzione dei gadget;

- 10:00, Vela Blu Maglificio ➡ Visita allo store del Maglificio Vela Blu;

- 10:30, Di Ceglie Design ➡ Esposizione dei prodotti realizzate dai fabbri Di Ceglie e descrizione dei processi di cesellatura dei metalli;

- 11:00, Arte e restauro di Emanuela Tedone e di Maria Cantatore
➡ Visita al laboratorio di arte e restauro ed esposizione di elementi intagliati e intarsiati;

- 11:30, Mocambo ➡ Visita alla storica gelateria artigianale;

- 12:00, Spazio Apriti Ruvo ➡ Visita delle creazioni di:

- Flora Anselmi: lavorazione del tombolo;

Workshop (adulti e bambini) ➡ Creazione di braccialetti con la tecnica del tombolo;

- Anna Catino: visita dei panierini in vimini;

Workshop (adulti e bambini) ➡ Dimostrazione della creazione di piccoli panierini;

Alla fine dei workshop ai partecipanti sarà regalato un gadget dimostrativo;

- 13:30 Degustazione a cura di Cascione Ettore Panificio, presso lo spazio del DUC ➡ Prodotti tipici pugliesi da forno.

  • Bari, Mut-azioni: i giardini comunicanti

Dal 24 al 28 aprile

L’emblematico fortino di S. Antonio, custode di memoria storica della comunità, diventa, con il suo suggestivo vuoto, luogo in cui si intrecciano e dialogano tra loro diverse “memorie individuali”, rappresentate dalle opere in esposizione, stabilendo in tal senso, un rapporto di reciproca influenza.
Ogni allestimento, si sa, è unico e irripetibile, ha il dovere di entrare in simbiosi con il genius loci.
”Giardini Comunicanti” luoghi reali e al contempo spazi metaforici dove virtualmente non manca nulla: l’utile, il futile, la produzione, il gioco, l’economia, l’arte.

Orari di apertura: 10:00–13:00 | 17:00–21:30

Inaugurazione: mercoledì 24 – ore 18:30

Interverranno:
dott. Silvio Maselli, Assessore alle Culture del Comune di Bari
dott. Dario Schirone

In foto: Locorotondo (Ba)