Il SudEst

Wednesday
Nov 13th
Dimensione carattere
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Home

“Passeggiata per le vie di Bari: una guida non illustrata”

“Passeggiata per le vie di Bari: una guida non illustrata”

 

di ROSAMARIA FUMAROLA

Passeggiare per Bari, per le sue tante strade, consente al visitatore interessanti osservazioni di carattere antropologico.

Leggi tutto...
 

Se vogliamo parlar di aborto…

 

di MICHELANGELA BARBA

 

Et voilà, ecco puntuali le polemiche successive al Congresso della famiglia di Verona e della contro-manifestazione transfemminista.


Leggi tutto...

"Fermiamo il fascismo"

 

Amnesty International

Protestare pacificamente in Polonia è sempre più rischioso. Lo dimostra quanto è accaduto a 14 donne coraggiose che, l’11 novembre del 2017, volevano esprimere il loro dissenso nei confronti dei manifestanti di estrema destra che si erano radunati per inneggiare ad una “Polonia bianca”.
Durante la manifestazione le donne hanno srotolato uno striscione su cui era scritto “fermiamo il fascismo”. Per la loro protesta pacifica sono state accerchiate, prese a calci, apostrofate come “sgualdrine”, “feccia sinistroide”, “puttane”. I manifestanti le hanno spintonate, prese a gomitate, afferrate per il collo e trascinate sul marciapiede.

Al loro arrivo, gli agenti di polizia hanno controllato i documenti di identità delle donne e contestato la loro presenza alla marcia sostenendo che avevano agito da provocatrici. Per questo sono state condannate a pagare una multa e il costo delle spese legali. Una sentenza ingiusta che ha spinto le donne a ricorrere in appello. Il 13 febbraio 2019 il giudice ha ordinato la riapertura delle indagini.

Schierati al fianco di queste donne e chiedi per loro giustizia.

FIRMA L'APPELLO

Leggi tutto...

Ex-Ilva. Santoro (CS): l’immunità penale per i gestori va abolita

 

Riceviamo e volentieri pubblichiamo

“Si continua a discorrere di immunità penale per i gestori dell’ex-Ilva quando questa dovrebbe essere immediatamente cancellata, sradicata da qualsiasi accordo”, commenta Manuel Santoro, segretario nazionale del partito della Convergenza Socialista. “E’ vergognoso che in tutti questi anni, gestori e commissari straordinari abbiano avuto il privilegio di evitare inchieste penali grazie a decreti emanati dai diversi governi in carica. Questa norma è stata rinnovata anche nell’accordo con ArcelorMittal lo scorso autunno e ciò è una vergogna.”

Leggi tutto...

Il caso Cucchi e l'Onore delle Forze dell'Ordine

Il caso Cucchi e l'Onore delle Forze dell'Ordine

 

di PIERDOMENICO CORTE RUGGIERO

Inutile nascondere che il processo in corso per la morte di Stefano Cucchi, getta nuvole nere sulla credibilità dell'Arma dei Carabinieri e sull'onore delle Forze dell'Ordine.

Leggi tutto...
Pagina 10 di 30