Il SudEst

Saturday
Feb 29th
Dimensione carattere
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Home Attualità Attualità Italian Music Contest2019

Italian Music Contest2019

Email Stampa PDF

di SABRINA PALAZZO

Trio di cantautrici sul podio

 


 

 

Successo e soddisfazione per il nuovissimo ITALIAN MUSIC CONTEST- #imc19 creato e dedicato ai nuovi cantautori ed interpreti. La finale del 20 gennaio 2020 a Le Mura, trasmessa in diretta streaming su Italian Music News e su Italian Mad House con i commenti dello speaker Cesare Deserto, ha visto, dopo la prima esibizione di tutti gli otto finalisti, salire sul palco e sfidarsi in battle quattro cantautori; Federico Proietti, Melga, Alex Allyfy e Candida. Sul podio quindi tre cantautrici provenienti da Sicilia  Puglia e Roma . Alla fine delle tre battle vince la prima edizione di  Italian Music Contes #imc19 la giovanissima Candida. Scelta molto sofferta per la giuria perché i quattro finalisti delle battle rappresentano tutti stili e modalità di fare scena completamente diverse: il cantautore romano Federico Proietti, accompagnato dalla sua band composta da fortissimi musicisti, fa un pop molto energico e coinvolgente che invoglia il pubblico a partecipare, la catanese Alex Allyfy, che si aggiudica la seconda posizione,  con il suo Luke The Uke incanta  con la sua grazia e con l’originalità del suo “amico”  ukulele con cui “vive” il palco ed insieme cantano e suonano, esclusivamente in inglese, parlando di temi importanti ed attuali ben nascosti dal ritmo vivace ed incalzante. La pugliese Melga, terza classificata,  infonde arte con il suo modo misterioso ed ipnotico di suonare e cantare che lascia il pubblico in silenzioso ascolto, mentre la capitolina Candida, vincitrice di #IMC19, è il prototipo del nuovo cantautorato femminile colto, elegante e profondo nonostante i suoi, soli, 16 anni.

Italian Music Contest #imc19 è partito quasi in sordina ad agosto 2019 ma è subito diventato un premio ambito di respiro nazionale,  con oltre 40 concorrenti provenienti da Lazio, Campania, Puglia, Basilicata, Abruzzo, Sicilia e con un’incursione internazionale data dalla presenza dell’italo-columbiano Christian David Vitaliano ed il nigeriano Olumize  che da tre anni ha scelto di vivere a Roma. La musica italiana e dei nuovi italiani con sonorità, con testi in italiano ed in inglese, e stili che hanno spaziato dal rock al jazz, dal rap al cantautorato classico, dal pop al folk, dall’elettronica “da producer” ai brani in romanesco, passando per la reinterpretazione e riarrangiamento di famose cover italiane ed estere. Un caleidoscopio musicale con uno sguardo al passato e la proiezione al futuro. Tre le location che hanno accolto il neonato contest: lo storico Caffè Letterario, il notissimo Marmo e l’altrettanto noto Le Mura. Otto i finalisti che si sono contesi il titolo nella finale:  Melga, Alex Allyfy, i Monalisa, Tiziano Perugini (provenienti dalla prima delle due semifinali) e Candida, Federico Proietti, Christian Storti, Andre  (provenienti dalla seconda delle due semifinali).  Ospiti della finale la cantautrice romanesca Nicole Riso con la presentazione del suo nuovo brano “Nino e Antonio” che parla di una storia d’amore senza confini,  la cantautrice pugliese Diorhà con il suo nuovo brano “Un Altro Pianeta” testimonial del gemellaggio tra il Music Indie Contest di NEM ed #imc19, mentre la promessa incursione del mondo indie è stata rappresentata da MeDio con il suo brano Banshee. Tanti i giurati che si sono avvicendati nelle varie fasi del contest: Saverio Gerardi, Salvatore e Nicole Riso, Isabella Palmisano, Claire Audrine, Edo Guerrazzi, Cesare Deserto, Andrew “Superview”, Emanuele Binelli, Beatrice Rigillo, Piro, Francesca Borrelli, Angelita, Maddalena Maglione, Daniele Pacchiarotti, Pepe, Federica Pansadoro, Salvatore Battaglia, Giorgia Groccia, gli avvocati del Siedas, le Fusionsart  ed il sempre presente e prezioso Matteo Sica. Fotografo delle tappe Antonello Ariele Martone e della finale Isabella Cavallaro.

“Un successo inaspettato–commenta l’ideatrice e conduttrice Sara Lauricella- soprattutto considerando che parliamo di una prima edizione. Ringrazio tutti gli amici che hanno creduto in me ed mi hanno incoraggiato e sostenuto  in quest’avventura. Ha pagato il voler uscire fuori dalle dinamiche usuali ed il voler dare spazio a tutte le varie voci e sfumature musicali. Una prova che il cantautorato italiano non è affatto morto, non è relegato in un solo genere ed è discriminante associare la parola cantautore alla parola triste e depresso. C’è tanta musica di gioioso ascolto anche tra i nuovi cantautori e proviamo e proverò a farla emergere, anche se fosse solo uno.”

Tutti i premi ed i premiati:

1 posto: CANDIDA – Vince il primo premio del contest consistente nella produzione di un brano con  Italian Music News, la cantautrice si aggiudica anche il premio Siedas #imc19 consistente nell’iscrizione gratuita all’associazione Siedas-Società Italiana Esperti di Diritto di Arte e dello Spettacolo, una consulenza e un webinar sul diritto d’autore, oltre ad aver già vinto lo stage offerto dal Maestro Saverio Gerardi

2 posto: ALEX ALLYFY – il secondo posto si aggiudica un bonus di E. 150,00 per acquisto di strumentazione musicale convertibile oltre al Premio “La tua copertina artistica” offerto dalle Fusionsart.

3 posto: MELGA – shooting fotografico, la cantautrice si aggiudica anche il contratto di gestione non esclusiva offerto dalla CN Project.

4 posto: FEDERICO PROIETTI – Premio Promo WebZine consistente in un mese di promozione su webzine con la redazione di 4 comunicati, ed una videointervista oltre ad aver già vinto lo stage offerto dal Maestro Saverio Gerardi

Premi Collaterali

Premio Social #IMC19, calcolato con la somma delle votazioni tramite diretta streaming e del sondaggio instagram , è stato aggiudicato dal supervotato Andre che si aggiudica la promozione su Radio Zenith,  oltre ad aver già vinto lo stage offerto dal Maestro Saverio Gerardi

Premio “La tua copertina artistica” offerto dal Ritrattista delle Dive Daniele Pacchiarotti è stato assegnato a Tiziano Perugini

Premio Promo WebZine alla band Monalisa  consistente in un mese di promozione su webzine con la redazione di 4 comunicati

Premio Stage con il Maestro Saverio Gerardi sono andati anche a Christian Storti ed ai semifinalisti Chiara Felici e Nicolò Baldi con Leonardo Lianaggi

Premio Krypto và a Christian Storti con l’incisione di una Live Session.

Ph Isabella Cavallaro

https://www.instagram.com/italianmusicnews/

https://www.facebook.com/italianmusicnews/