Il SudEst

Thursday
Dec 12th
Dimensione carattere
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Home Attualità Attualità Esce Disarm, il pianoforte di Roberta Di Mario che libera l’anima

Esce Disarm, il pianoforte di Roberta Di Mario che libera l’anima

Email Stampa PDF

di SARA LAURICELLA

Disarm è fuori ora: il nuovo album della compositrice e pianista Roberta Di Mario, pubblicato e distribuito da Warner Music Italy.

 

Le note di un pianoforte volante che si erge in un mondo di chiusure, di paure, di controversie interiori e di difficoltà materiali e sociali. Le note di un pianoforte volante che si erge per incitare chi lo ascolta ad alzare lo sguardo e guardare quel che c’è sopra tutta la vita quotidiana, quel che c’è oltre la monotonia delle mura del vivere. Le note di un pianoforte volante che si erge per incitare chi lo ascolta ad ergersi a sua volta e staccarsi dalla dimensione che lo limita e delimita. Le note di un pianoforte volante che si erge per incitare chi lo ascolta ad invitare altri ascoltatori ad ergersi in una dimensione di libertà emotiva, creando così una catena di note, mani, anime che si staccano dai confini e che si librano nell’infinito spazio del sentire. Disarm è questo un concept album che ci vuole disarmati all’amore, alla poesia, alla positività, abbandonati al fluire e non chiusi in identità e situazioni definite e targhettizzate.  L’album vanta anche importanti collaborazioni: la scrittrice Alessandra Sarchi, finalista nella cinquina al Premio Campiello 2017, che ha scritto i testi, a cui ha dato voce la protagonista del teatro italiano, Andrèe Ruth Shammah. Il progetto contiene 15 tracce, di cui 11 inedite, scritte, arrangiate e interpretate da Roberta Di Mario, dove la musica si disarma, si concede, dà valore e potenza alla parola e la parola si concede e restituisce valore e potenza alla musica. Tra i brani del disco anche Valzer in A Minor brano scelto per la colonna sonora dello spot televisivo di Tiscali. Le dita sono quelle delle mani sapienti della compositrice e pianista Roberta Di Mario, diplomata con il massimo dei voti, lode e menzione d’onore al Conservatorio di Parma, oggi viene definita artista post/neo classica. Compositrice in un mondo di compositori, non lascia nulla fuori dal suo mondo creativo: teatro, musical, jazz, pop, ambient, soundtrack, elettronica creano in lei uno stile unico con una particolare cifra distintiva. Tante le collaborazioni importanti, i progetti portati avanti con successo con quel suo pianoforte volante a sette note motrici.