Il SudEst

Sunday
Dec 15th
Dimensione carattere
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Home Attualità Attualità Geppi Cuccciari, a teatro il dramma di una donna “perfetta”

Geppi Cuccciari, a teatro il dramma di una donna “perfetta”

Email Stampa PDF

di SARA LAURICELLA

Geppi Cucciari e la sua “Perfetta” pronte per il tour teatrale che le vedrà protagoniste nella splendida Sicilia come nella bella Capitale.

 

Geppi come non si è mai vista, oltre la vis comica che ben conosciamo escono le tante sfaccettature della sua arte ed anche le tante facce dell’essere femminile. Uno spettacolo perfettamente calato nel mondo donna, un monologo in cui la vita della protagonista viene messa “sotto il riflettore” ogni martedì per quattro settimane consecutive. Tutte le donne (ma anche gli uomini) sanno che ogni giorno non è nemmeno simile all’altro benchè gli impegni siano gli stessi, ed ogni “martedì” rappresentato nello spettacolo risente delle influenze del ciclo. Eh si,  si parla proprio di ciclo o meglio delle oscillazioni emotive, ormonali e fisiche che affronta la donna, con tutte le varianti tragicomiche che si ripercuotono nella quotidianità e nei rapporti con gli altri. Tramite il suo personaggio, una venditrice d’auto, la brava Geppi cavalca le onde emotive femminile illustrando ad ampie pennellate la trottola della giornata e del mese femminile. Un incastro di tempi, corse, ansie, paure, responsabilità, soddisfazioni ed amore; una riflessione sul nostro modo di vivere e sugli aspetti non affrontati. Monologo talmente femminile che pare scritto da una donna, ma, sorpresa, è scritto da un uomo: Mattia Torre, grande penna di sceneggiature teatrali, televisive e di tutto ciò che fosse possibile raccontare ma che, purtroppo è andato a raccontare la Terra agli Angeli. Perfetta è forse l’ultimo monologo che ha scritto e, da ogni donna, giunga a lui un grazie per averci dipinte in tante delle nostre pieghe.  Lo spettacolo, i cui biglietti sono già in prevendita, sarà al teatro Biondo di Palermo il 3 dicembre e il 4 al teatro Metropolitan di Catania, per iniziare il 2020 a Roma nello storico teatro Brancaccio, e ci aspettiamo una Geppi strepitosa, una vera donna … di carattere.