Il SudEst

Saturday
Dec 15th
Dimensione carattere
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Home Attualità Consumatori “Vivere la Puglia”… Sagre, mostre, fiere e tanti appuntamenti da non perdere

“Vivere la Puglia”… Sagre, mostre, fiere e tanti appuntamenti da non perdere

Email Stampa PDF

di ANGELICA LABIANCA

In giro per la Puglia, diversi e interessanti appuntamenti per arricchire il nostro bagaglio culturale e deliziare i nostri sensi.


  • Lecce, Festa del cioccolato

Da venerdì 7 a domenica 9

Lecce, Piazza Sant’Oronzo

Si svolgerà, dopo il grande successo degli anni scorsi, sempre in Piazza Sant’Oronzo a Lecce.

Da venerdì 7 a domenica 9 Dicembre dalle 10 della mattina fino a tarda sera i Maestri Cioccolatieri “invaderanno” la piazza con le loro bancarelle colme del buon cioccolato artigianale in molteplici gusti e forme per rispondere ai gusti di tutti i golosi che faranno visita alla manifestazione.

Saranno inoltre presenti i laboratori Choco Play e intrattenimento per grandi e piccini.

  • Foggia, Il Villaggio di Natale

dall’8 al 25 dicembre

Il Villaggio di Natale più Grande ed Emozionante del sud Italia quest’anno si terrà a Foggia presso l'Ente Fiera, dal 8 al 25 Dicembre, sarà un evento unico per grandi e piccini e si svolgerà su un’area espositiva di 15.000 mq tra aree coperte e scoperte + altri 15.000 mq di parcheggi, per un tot. di 30.000 mq circa.
Qui vi immergerete in un mondo fantastico pieno di luci scintillanti e musiche natalizie, renne, slitte e Alberi luminosi, Giostrine, Il Magico Mondo di Babbo Natale con 7 grandi ambientazioni e personaggi fantastici, il Grande Presepe con personaggi a dimensione reale, Stand regali (oltre 60 stand), Mercatino Street Food (40 casette), 2 grandi Piste di ghiaccio per adulti e bambini, Elfi, Giocolieri, Maghi, Mangiafuoco, Esibizioni musicali, Concerti, Balli e tante altre bellissime sorprese.
Babbo Natale e Mamma Natale vi aspettano.
Tutte le info qui: www.ilvillaggiodinatalefoggia.it

  • Gravina in Puglia, Sagra del Tarallo

Venerdì 7 e sabato 8 dicembre

L’Ass.ne Obiettivo Giovani organizza per la prima volta la “SAGRA DEL TARALLO” prodotto tipico Gravinese. 
Per l'8 dicembre a Gravina non c'è solo la tradizione di preparare il presepe e addobbare l'albero di Natale, ma c'è anche la tradizione del fare il tarallo dell'Immacolata La ricetta del Tarallo dell’Immacolata Concezione è una ricetta che si è tramandata di generazione in generazione e, dopo diversi anni di oblio, ha riscoperto un certo “fascino e gusto”. Durante l'evento si potranno degustare vari abbinamenti con il tarallo il ticket degustazione ha un costo di euro 5 ed è possibile acquistarlo chiamando i numeri sulla locandina oppure presso le attività: GALLERY PUB e PASTICCERIA RICCIARDI via Antonio Punzi, ENOTECA FAM. PEPE corso Aldo Moro RISTORANTE PIZZERIA LA DIMORA DEGLI ELFI via Maurizio Lettieri pineta comunale, CASEIFICIO CASSANO via Tripoli, O PRESSO LA SEDE DELL'ASSOCIAZIONE IN VIA EMILIO GUIDA 17 IL TICKET DA' DIRITTO A n°8 DEGUSTAZIONI E ALL'ESTRAZIONE FINALE DEL 8 DICEMBRE ALLA PRESENZA DEL PUBBLICO H 22:00. nei giorni 7/8 sarà allestito il villaggio di Babbo Natale e mercatini natalizi ci saranno spettacoli di musica e giocoleria animazione per bambini a cura di MEMEGIOCHI il tutto in una atmosfera da sogno.

  • Cisternino, MONDI DI LUCE - Natale a Cisternino

Dal 2 dicembre all’8 gennaio

Dal 2 dicembre all’8 gennaio il paese sarà addobbato a festa con grandi sfere natalizie sospese tra i principali vicoli del centro storico e in Corso Umberto. 

Le sfere luminose, ricoperte di capolavori artigianali realizzati all’uncinetto, sono state ideate e create dal cistranese Bernardo Palazzo designer e si ispirano alla cultura mediterranea e alla storia dell’artigianato locale. Nascono dall’idea di dare una seconda vita a ciò che è stato messo da parte rievocando dimensioni appartenute ad altri tempi.

Romantiche nel loro minimalismo e con le loro geometrie che alternano volumi pieni a volumi vuoti, le sfere arricchiranno le bellezze architettoniche del nostro borgo regalando giochi di luce e un’atmosfera natalizia nuova e avvolgente.

Questa Natale sarà ancora più incantevole passeggiare tra i vicoli di Cisternino, borgo tra i più belli d’Italia. 

Diventa protagonista del nostro racconto natalizio, visita Cisternino e tagga le tue foto con #mondidiluce18.
Seguici anche su Instagram @mondidiluce.

  • Alberobello, Mercatini di Natale tra i Trulli

Dal 7 dicembre al 7 gennaio

Quest'anno, per tutti i pomeriggi dalle ore 17, dal 7 Dicembre al 6 Gennaio siete i benvenuti ad un'edizione davvero speciale.
Non mancheranno la CASA DI BABBO NATALE, la CALATA DELLA BEFANA, animazione, musica dal vivo, spettacoli di magia e tanto divertimento in buona compagnia di gustosi piatti e prodotti tipici e della tradizione natalizia.

INGRESSO GRATUITO

Largo Trevisani /Largo Martellotta/Largo Pietra Ficcata – Alberobello.

  • Taranto, Cappuccetto Rosso al TaTÀ

Domenica 9, ore 18

Michelangelo Campanale affronta la più popolare tra le fiabe con un gruppo di danzatori-acrobati

Nei sogni del lupo. Per la undicesima stagione di “favole&TAmburi”, domenica 9 dicembre, alle ore 18 al TaTÀ di Taranto, in via Deledda ai Tamburi, va in scena “Cappuccetto Rosso”, con i danzatori della Compagnia EleinaD Claudia Cavalli, Erica Di Carlo, Francesco Lacatena, Marco Curci, Roberto Vitelli, drammaturgia, regia, scene e luci Michelangelo Campanale, coreografie Vito Cassano, assistente alla regia Annarita De Michele, costumi Maria Pascale, video Leandro Summo, produzione La Luna nel Letto - Tra il dire e il fare, in coproduzione con Teatri di Bari e Crest, con il sostegno della scuola di danza Artinscena, spettacolo vincitore Festebà 2018 e Infogiovani 2018 (Young&Kids - FIT Festival di Lugano). Durata 50 minuti. Posto unico 6 euro (family card: biglietti a 5 euro per nuclei familiari composti da almeno quattro persone). Info e prenotazioni 099.4725780 - 366.3473430.

Un lupo si prepara a cacciare. Qualsiasi animale del bosco, può andar bene; l’importante è placare la fame. Ma la sua preda preferita è Cappuccetto Rosso. Come in un sogno ricorrente o in una visione, cura ogni dettaglio della sua cattura: un sentiero di fiori meravigliosi è l’inganno perfetto. Questo però gli costerà la vita. Così è scritto, da sempre. In questo show che chiamiamo vita, egli non è soltanto un lupo, ma “il” lupo, che non vince… ma non muore mai.

In “Cappuccetto Rosso” di Michelangelo Campanale, teatro, danza, musica, arti visive e cinema sono tutt’uno. La fiaba è stata riletta nella dimensione del sogno e della visione e, alla fine, ricomposta in una dimensione narrativa. Il risultato è una drammaturgia per immagini e di linguaggio non parlato, che si sposa perfettamente con la dimensione evocativa degli eventi simbolici delle fiabe.

Numerose e disparate le fonti utilizzate dal regista, dal coreografo e dai danzatori, per decostruire una fiaba tanto famosa e conosciuta. Le relazioni tra i personaggi e la dinamica della storia si rivelano sulla scena attraverso il corpo, il linguaggio non parlato, ispirato all’immaginario dei cartoni animati di inizio ‘900. Le luci, i costumi e le scene si compongono in una danza di simboli, citazioni pittoriche (Goya, Turner, Bosch, Leonardo da Vinci), che ridisegnano la fiaba con la semplicità di ciò che vive da sempre e per sempre.

Presentato in prima nazionale lo scorso 18 maggio al Kismet di Bari per la XXI edizione del "Maggio all'Infanzia", lo spettacolo è consigliato per i bambini dai 5 anni (tecnica: teatro d’attore e danza).

aspettando… gioco | nel foyer, prima dello spettacolo (dalle ore 17), lo staff dello Junior TaTÀ attende il giovane pubblico per coinvolgerlo in una festosa animazione ludica. Partecipazione libera e gratuita.

Tra il dire e il fare - La Luna nel Letto

Costituita come associazione culturale nel 1994 a Ruvo di Puglia (Bari), si occupa prevalentemente di promuovere e diffondere la cultura, intesa come luogo privilegiato di ricerca e sperimentazione del gioco, delle arti figurative, della musica, della danza, del teatro. Dall’Associazione è sorta nel 2002 la compagnia La Luna nel Letto con cui sono stati prodotti diversi spettacoli di teatro ragazzi a seguito di un lungo e attento percorso di ricerca sull’immaginario, i desideri e i bisogni infantili e giovanili. Ha ottenuto due Eolo Awards: nel 2010 con “Senza Piume” come migliore novità e nel 2011 con “Il vecchio e il mare”, dall’omonimo romanzo breve di Ernest Hemingway, come miglior spettacolo italiano di teatro per le nuove generazioni. Nel 2016 con le sue ultime produzioni, “SeMino” e “Cinema Paradiso”, è stata invitata al Festival Iberoamericano de Teatro de Bogotà in Colombia e al Festival Internacionál 5 de Mayo a Puebla in Messico. Dal 2008 gestisce il Teatro comunale di Ruvo di Puglia.

La undicesima stagione di “favole&TAmburi” è parte di “Heroes”, progetto artistico triennale 2017/19 di Crest e associazione culturale “Tra il dire e il fare” (Ruvo di Puglia, Bari) in ATS, in ordine all’avviso pubblico per iniziative progettuali riguardanti lo spettacolo dal vivo e le residenze artistiche - Patto per la Puglia - FSC 2014/2020 - Area di intervento “Turismo, cultura e valorizzazione delle risorse naturali”.

  • Castellana Grotte, Nuovo fine settimana di eventi al Villaggio di Babbo Natale

Dal 7 al 9 dicembre

Dopo il successo della serata inaugurale del  Villaggio di Babbo Natale di Castellana Grotte, che lo scorso 2 dicembre ha visto la villa comunale “Tacconi” gremita in occasione del concerto di Cristina D’Avena, ma anche per la parata inaugurale con l’arrivo di Babbo Natale, i mercatini e le altre attrazioni, tutto pronto per un nuovo fine settimana di appuntamenti.

Da venerdì 7 a domenica 9, come nei successivi fine settimana e nei giorni festivi fino al 26 dicembre, il Villaggio di Babbo Natale sarà aperto al pubblico con attrazioni per grandi e bambini e un ricco programma di eventi. Neve e coloratissime luci avvolgeranno ancora il parco a tema che si sviluppa attorno alla Casetta che ospita Babbo Natale, dove vivere la magia del Natale fra proposte gastronomiche, mercatini, giostre o anche con un giro sulla slitta con gli elfi o sul trenino turistico che conduce al lago ghiacciato, pista di ghiaccio installata in piazza Garibaldi.

Il lungo fine settimana degli eventi del Villaggio di Babbo Natale inizierà venerdì 7 dicembre alle ore 19:30 con gli artisti di strada della “Compagnia dei Birbanti” e a seguire “Happy Music Happy Christmas” con Dj Silvio & Amanda, mentre domenica 8 dalle 19:30, dopo l’esibizione di ballo a cura di “Stardance”, si torna a cantare le sigle dei cartoni animati con Le Stelle di Hokuto e il loro show fra musica, costumi a tema e spezzoni di video. Domenica 9 dalle ore 19:00, infine,l’esibizione di ballo di “Essenza” e una performance al pianoforte intratterranno i presenti prima del concerto dell’Orchestra Mancina e le sue versioni dei brani più belli della discografia italiana.

L’evento patrocinato e supportato dal Comune di Castellana Grotte e la Grotte di Castellana srl

proseguirà fino al 26 dicembre, ogni venerdì dalle ore 17:00 alle 22:00, ogni sabato dalle 17:00 alle 23:00, la domenica e nei giorni 24, 25 e 26 dicembre dalle ore 9:00 alle ore 13:30 e dalle ore 16:30 alle 22:00, con la sola eccezione della vigilia di Natale quando il villaggio chiuderà alle ore 19:00. Tutte le attrazioni saranno accessibili negli orari di apertura, ad eccezione della slitta con gli elfi che sarà presente nel villaggio tutti i giorni a partire dalle ore 19:00. I mercatini saranno invece aperti ogni sabato dalle ore 17:00 e di domenica dalle ore 10:00 alle 22:00.

PIEGIATO s.r.l.

- Via dei Mille, 12/B - 70013  - Castellana Grotte (BA) -

CF/PIva:07590690728 - Tel: 080.496.41.60

www.piegiato.com

Tutte le informazioni sul Villaggio di Babbo Natale e sugli eventi in programma sono disponibili sulla pagina

Facebook dedicata e sul sito web www.nataleacastellanagrotte.it

In foto: Lecce