Il SudEst

Thursday
Nov 15th
Dimensione carattere
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Home Attualità Consumatori “Vivere la Puglia”… Sagre, mostre, fiere e tanti appuntamenti da non perdere

“Vivere la Puglia”… Sagre, mostre, fiere e tanti appuntamenti da non perdere

Email Stampa PDF

di ANGELICA LABIANCA

In giro per la Puglia, diversi e interessanti appuntamenti per arricchire il nostro bagaglio culturale e deliziare i nostri sensi.


  • Altamura, Il DinoShow dei Burattini

sabato 21 e domenica 22 ottobre, ore 15.30

Una storia divertente che ha come protagonisti dei simpatici dinosauri, proietterà i bambini nel magico mondo dei burattini! 

Ogni bimbo realizzerà successivamente il burattino del suo personaggio preferito da portare a casa come ricordo di questa esperienza! 

Per info:
+39 3926142901

Tenuta Sabini - Boscosauro

SS 96 - km 93,500, Contrada Censo, 70022 Altamura

  • Castel del Monte, Castel Del Monte E La Luna Piena

Sabato 20 ottobre, ore 22

Splendida esperienza nel #ParcodellAltaMurgia. Il #cammino, circa 8 km, non molto impegnativo, adatto a tutti, tra tratturi, viali sterrati e terra battuta. Circa 3 ore immersi nel silenzio, senza traffico senza luci e senza caos.
Non mancheranno pause con cenni ai luoghi di interesse storico/culturale che incontreremo durante il percorso.

Vi aspettiamo presso il luogo di incontro nelle vicinanze del Castello la cui posizione sarà fornita al momento della prenotazione. ai piedi di Castel del Monte, alle ore 22:30 per la registrazione delle presenze, siate puntuali dato che la partenza dell'escursione è alle 23.00.

Torneremo per le 2.00 di notte circa.

Consigliamo zaino con scorta d'acqua, snack, abbigliamento comodo, scarpe da trekking, torcia se il cielo è coperto, diversamente meglio non usarla, cappellino. 

Contributo escursione
10€ per i nuovi tesserati
8€ per chi è già tesserato

Per maggiori info: 3923421354

  • Bitonto, Programma settimanale della Libreria del teatro

SABATO 20 OTTOBRE

- Alle 18.30 presso le Officine Culturali a Bitonto (Largo Antonio Gramsci, 7)

Per il "Parco delle Arti" - PROGETTO COMUNALE BITONTO CITTA' DEI FESTIVAL: VIAGGI LETTERARI NEL BORGO - VII EDIZIONE ed alla Manifestazione "Io leggo perchè"

Il Professor NICO PERRONE presenterà il suo ultimo libro:

"Il processo all'agente segreto di Cavour. L'ammiraglio Persano e la disfatta di Lissa", Rubbettino Edizioni

IL LIBRO:

L'attenzione di Cavour non era rivolta soltanto alle grandi questioni di governo, ma si spingeva fino ai dettagli dell'amministrazione. Ben prima dell'unità, egli si preoccupò di costruire un servizio segreto, del quale molto si servirà nel 1860. Quasi nulla si sapeva di queste cose, perché l'uomo cui Cavour aveva affidato quel compito, Carlo Pellion di Persano, mantenne per tutta la vita il segreto. Persano era un comandante della marina del Regno di Sardegna, che Cavour aveva fatto salire fin quasi al vertice della carriera. Dopo la morte del primo ministro, l'ambizione spinse quell'uomo a ottenere il comando supremo della Marina, abbandonando così i compiti ben più importanti che Cavour gli aveva affidato. Da ammiraglio, Persano comandò la flotta italiana nella terza guerra d'indipendenza (1866). Fu così che, assecondando un disegno del ministro Agostino Depretis, egli si trovò coinvolto nella battaglia di Lissa, e nella relativa sconfitta. Molti sono i personaggi e gli argomenti trattati nel libro: i banchieri segreti di Cavour, la finta presa di Napoli, il dissidio fra il premiere Garibaldi, le false traduzioni adoperate per coprire certi angoli della storia nazionale, la confusione a corte nei momenti cruciali, il ruolo dei giornali. Alcune pagine ricostruiscono il surreale processo che condusse Persano fino a rischiare la condanna a morte. Furono tante le contraddizioni della politica italiana ai suoi primi passi, fino alla clamorosa sconfitta di Lissa del 1866 e al processo che ne seguì: un'iniziativa sciagurata, che ebbe dannose proiezioni internazionali per l'Italia. Quest'ultimo aspetto è ricostruito con la rivelazione degli incartamenti del processo.

L'AUTORE:

Nico Perrone ha insegnato Storia moderna e contemporanea nelle Università di Bari e di Roskilde (Danimarca). Fra i suoi libri: Il truglio. Infami, delatori e pentiti nel Regno di Napoli (Palermo 2000), Enrico Mattei (Bologna 2012), Progetto di un impero. 1823, l'annuncio dell'egemonia americana infiamma la borsa (Napoli 2013) e, con Rubbettino L'inventore del trasformismo. Liborio Romano, strumento di Cavour per la conquista di Napoli (2009).

A cura del "Circolo dei lettori" della Libreria del Teatro

Ingresso libero

  • Gravina in Puglia, Festa del Cioccolato

dal 26 al 28 ottobre 2018, dalle ore 10

Piazza Benedetto XIII

  • Minervino Murge, SAGRA DEL FUNGO Cardoncello

Sabato 27 e domenica 28 ottobre

Sabato 27 e domenica 28 ottobre nel borgo autentico di Minervino Murge (Bt) si terrà la 24^ Sagra di sua maestà il "fungo cardoncello". La sagra di Minervino Murge è un appuntamento fisso e irrinunciabile per moltissimi affezionati degustatori.

Assaggi per tutti i gusti, musica e spettacoli di vario genere, nella cornice del borgo autentico di Minervino Murge, questi sono gli ingredienti che rendono la sagra del Fungo Cardoncello un evento da non perdere. 

A breve il programma.

  • Bari, Lezioni Di Storia - Romanzi Nel Tempo

Dal 21 ottobre  al 9 dicembre

La finzione della letteratura può raccontare il vero quanto la storia? 

LEZIONI DI STORIA. ROMANZI NEL TEMPO - Teatro Petruzzelli di Bari dal 21 ottobre al 9 dicembre 2018, la domenica alle 11.00.

Sei incontri per raccontare i grandi eventi e il modo di vivere di un’epoca attraverso le pagine di romanzi che per generazioni hanno determinato i modi di pensare e di sentire fino ai nostri giorni, lasciando un segno indelebile nell’immaginario collettivo. 

PROGRAMMA

domenica 21 ottobre 2018 - ore 11
NAPOLEONE E L’ARTE DELLA GUERRA - A PARTIRE DA "GUERRA E PACE" DI LEV TOLSTOJ
Con Alessandro Barbero

Il principe Andrej, Nataša, Pierre Bezuchov sono i nomi che vengono in mente a tutti se parliamo dei personaggi di Guerra e pace. L’altra grande protagonista del romanzo, una protagonista universale, annunciata fin dal titolo, è la guerra, quella portata in Russia da Napoleone fino all’incendio di Mosca. Tolstoj era un ufficiale di carriera, aveva combattuto nella guerra di Crimea, conosceva i soldati e gli eserciti: il suo romanzo è una straordinaria testimonianza, realistica e visionaria al tempo stesso, sugli uomini, le armi, le tecniche, le regole dell’arte della guerra.
Alessandro Barbero insegna Storia medievale presso l’Università del Piemonte Orientale, sede di Vercelli

domenica 28 ottobre 2018 - ore 11
GARIBALDI E LA SICILIA - A PARTIRE DA "IL GATTOPARDO" DI GIUSEPPE TOMASI DI LAMPEDUSA
Con Giuseppe Barone

Pietra miliare nella costruzione della memoria della nazione, oggi questo romanzo rappresenta nella forma più compiuta il tradimento delle aspirazioni risorgimentali e la conferma dell'immutabile immobilità del Mezzogiorno. Anche a livello internazionale ha amplificato l'immagine di una Sicilia aristocratica e feudale chiusa al progresso, e i "luoghi del Gattopardo" sono diventati negli anni meta di turismo culturale. Ma davvero l'intenzione letteraria dell'autore corrisponde ai reali processi di trasformazione della società siciliana e meridionale?
Giuseppe Barone insegna Storia contemporanea all'Università di Catania


domenica 4 novembre 2018 - ore 11
NAPOLI: RACCONTARE IL MALE - DA "IL VENTRE DI NAPOLI" DI MATILDE SERAO A "GOMORRA" DI ROBERTO SAVIANO
Con Paolo Macry

Poche città al mondo sono state raccontate quanto Napoli. I suoi vizi e i suoi incanti, i suoi drammi e le sue speranze, i personaggi famosi o sconosciuti che hanno reso unica la sua storia. Grandi scrittori hanno narrato in modo suggestivo i mille volti della città in libri memorabili: così è anche per Napoli come icona del degrado, della violenza, della criminalità organizzata, nelle pagine di due bestseller che, a distanza di oltre un secolo l’uno dall’altro, hanno raccontato il lato oscuro della solarità partenopea.
Paolo Macry ha insegnato Storia contemporanea all’Università Federico II di Napoli

domenica 18 novembre 2018 - ore 11
IL DISFACIMENTO DELL’OCCIDENTE - A PARTIRE DA "TROPICO DEL CANCRO" DI HENRY MILLER
Con Emilio Gentile

“Ci saranno ancora calamità, ancora morte, disperazione. Non c’è il minimo indizio di cambiamento. Il cancro del tempo ci divora. I nostri eroi si sono uccisi o si uccidono … Non ho soldi, né risorse, né speranze. Sono l’uomo più felice del mondo”. Inizia così il romanzo autobiografico Tropico del Cancro di Henry Miller, un americano a Parigi, pubblicato in Francia nel 1934. Giudicato un’oscena pornografia, fece subito scalpore e per quasi trent’anni fu vietato fuori della Francia. Divenne un caso letterario mondiale: scandaloso Miller non lo era perché narratore osceno, ma perché si definiva un uomo felice mentre narrava lo sfacelo di una civiltà. 
Emilio Gentile è professore emerito dell’Università di Roma La Sapienza

domenica 25 novembre 2018 - ore 11
LA SCOPERTA DEL SUD - A PARTIRE DA "CRISTO SI È FERMATO A EBOLI" DI CARLO LEVI
Con Oscar Iarussi

Il viaggio nell'altrove e nell'ignoto di un giovane medico ed artista antifascista che, esiliato dal regime in una terra desolata, scopre "la storia fuori della storia". Levi racconterà l'esperienza anni dopo, mentre l'Italia è in piena guerra. La dimensione magica, la rassegnazione contadina ma anche il riscatto di "tutte le Lucanie del mondo" fanno di questo memoriale, apparso nel 1945 e subito tradotto in molte lingue, un romanzo di formazione ardente nel corso del tempo. Fino a noi, perché il Sud è in gran parte ancora da scoprire. 
Oscar Iarussi è giornalista della “Gazzetta del Mezzogiorno”

domenica 9 dicembre 2018 - ore 11
LA MAFIA AMERICANA - A PARTIRE DA "IL PADRINO" DI MARIO PUZO
Con Salvatore Lupo

I mafiosi si richiamano al senso dell’onore, all’amicizia, a regole giuste intese a evitare la violenza e a mantenere la pace, in particolare rivolgendosi a quanti vogliono convincere che la mafia non li minaccia, ma al contrario li protegge. Una mitologia fascinosa che non vive solo nella fiction: nella storia delle due mafie -siciliana e americana- abbiamo criminali che si modellano sull’immagine del patriarca all’antica, intellettuali che li dipingono come tali e mafiosi che traggono da queste rappresentazioni modelli utili per legittimarsi.
Salvatore Lupo insegna Storia contemporanea all’Università di Palermo

Tutte le lezioni saranno introdotte da Annamaria Minunno

INFO BIGLIETTI

PREZZI
Posto numerato (PLATEA, I E II ORDINE) 
Intero € 12 / Ridotto € 10
Abbonamento: Intero € 60 / Ridotto € 50

Posto unico (A PARTIRE DAL III ORDINE) 
Intero € 7 / Ridotto € 5
Abbonamento: Intero € 35, Ridotto € 25

RIDUZIONI: 
- Under 26
- Over 65
- Possessori Carta Fedeltà della Laterza libreria

ACQUISTO: 
- Botteghino del Teatro Petruzzelli - Corso Cavour n. 6 - dal lunedì al sabato dalle ore 11:00 alle ore 19:00.
Vendita nei giorni degli incontri a partire dalle ore 10:00.
- On-line: www.bookingshow.it

PREVENDITA: 
Solo abbonamenti da venerdì 21 settembre a sabato 29 settembre.
Prevendita generale da lunedì 1 ottobre.

Infoline: 080 9752 810 
E-mail  Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.


In foto: Castel del Monte