Il SudEst

Thursday
Nov 15th
Dimensione carattere
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Home Archivio articoli

Winter School Interdisciplinare: “Il Dialogo dei Saperi”

Email Stampa PDF

 

di LEONARDO LEGROTTAGLIE*

Favorire l’incontro, il dialogo e l’integrazione culturale tra ricercatori e dottorandi provenienti da settori scientifici e umanistici nell’intento di fornire un valore aggiunto alla formazione dei giovani che si affacciano alla ricerca.

E’ ciò che si prefigge la Winter school “Il Dialogo dei saperi”, giunta alla 3° edizione, e che avrà luogo dal 1-3 febbraio 2011 nella Sala delle Videoconferenze del Politecnico di Bari. Essa sarà aperta a giovani che intraprendono una carriera nell’ambito sia delle scienze esatte sia delle scienze umanistiche.

 

 


L’iniziativa nasce a Bari nel 2002 attraverso il dibattito culturale avviato da docenti universitari, promotori de “Il Dialogo dei Saperi”. Dai circa 200 documenti elaborati nei numerosi incontri svolti in questi anni, è emersa la necessità e la richiesta di fissare un appuntamento periodico, capace di diventare un punto d’incontro dove poter affrontare problematiche collegate ad attività di ricerca verso l’intero reale.

Nel panorama della formazione, questa impostazione sembrava quasi assente, così è nata La Winter School Interdisciplinare “Dialogo dei Saperi”. Nelle precedenti edizioni sono stati affrontati: Lo sviluppo della scienza e la cultura umanistica(2009) e L’interdisciplinarità nelle scienze e nella tecnica e nella cultura(2010). .

Per questa terza edizione si è preferito evidenziare l’interdisciplinarità ed il Dialogo dei saperi, individuando la loro complementarietà senza rinunciare alla rispettiva specificità. Per questo è stato scelto il titolo Specificità e complementarietà tra scienza, tecnica e cultura. Verranno presentati anche aspetti imprenditoriali della ricerca attraverso esperienze di spin-off specifici.

La Winter School è  organizzata in moduli, ognuno dei quali  ha un chairman e due relatori che svilupperanno lo stesso tema da due punti di vista diversi. Seguirà il lavoro dei partecipanti suddivisi in gruppi interdisciplinari, quindi ci sarà la discussione generale sulle osservazioni  elaborate da ciascun  gruppo.

Alla Winter.School. sono invitati dottorandi di ricerca sia in scienze della natura sia in scienze umanistiche. Inoltre, ricercatori e tutti quelli che, a diverso titolo, fanno parte del mondo della ricerca e sono sensibili alle problematiche interdisciplinari.

La Winter School ha una  Direzione  ed un Consiglio Scientifico, composti da direttori di Istituti del CNR e da insigni  docenti di  Università pugliesi lucane e calabresi, nonché del Politecnico di Torino.

*Ufficio Stampa Politecnico