Il SudEst

Tuesday
Dec 11th
Dimensione carattere
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Home Archivio articoli

Corso per gli esperti in materia di conciliazione

Email Stampa PDF

di ROBERTA LONGO, ufficio stampa ADOC Puglia

L’Adoc Puglia (Ass.ne Difesa Orientamento Consumatori) in partenariato con l’E. F. I. ADR (Ente di Formazione Integrata SpA, riconosciuto dal Ministero della Giustizia con PDG del 09/06/2010) organizzano il secondo corso volto a formare esperti in materia di gestione delle procedure di risoluzione alternativa delle controversie con relativa iscrizione all’Albo dei conciliatori, ai sensi dell’art. 4 del DM 23.07.2004, n. 222.



Il corso, avrà inizio il 21 gennaio prossimo per concludersi il 5 febbraio 2011 e avrà luogo presso la sede dell’Adoc Puglia, idonea per lo svolgimento dell’attività di formazione avendo ottenuto l’accredito dal Ministero (PDG del 21.07.2010).

E’ un accreditamento che l’Adoc Puglia ha acquisito in quanto, dal prossimo mese di marzo, chi intende esercitare in giudizio un’azione relativa ad una controversia, deve esperire il procedimento di conciliazione.

E’ l’Adoc che fin dai primi anni ’90 si è battuta per attivare la conciliazione paritetica in tutti i settori, ed è sempre l’Adoc ad essersi adoperata per ricevere l’accredito ministeriale nel rispetto delle nuove regole e quindi, ad attrezzarsi in funzione delle esigenze dei cittadini che, da marzo prossimo, vedrà l’avvio della conciliazione come forma alternativa alla causa civile per le materie del consumo“, afferma l’avv. Aida Viti, incaricata dall’Adoc Puglia a seguire ogni fase per lo svolgimento del secondo corso.

Il programma prevede lo svolgimento di attività didattiche, esercitazioni e simulazioni di casi pratici e le lezioni saranno suddivise in sei moduli didattici dedicati alle problematiche più rilevanti in materia di diritto dei consumi e procedure di risoluzione alternativa delle controversie, con particolare riguardo alla conciliazione e all’arbitrato.

Per maggiori informazioni ci si può rivolgere presso la sede dell’Adoc Puglia, a Bari, Corso A. De Gasperi n. 270 oppure, telefonando al n. 080.5025248 (orario: 14:30-17:30 dal lun al ven). O meglio, inviando una e-mail all’indirizzo: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. , tenendo presente che le iscrizioni sono aperte fino al 10 gennaio 2011.