Il SudEst

Tuesday
Dec 11th
Dimensione carattere
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Home Archivio articoli

Il mito John Lennon

Email Stampa PDF

di DANILO GIANFRATE

L'8 dicembre 1980 il mondo diceva addio a John Lennon, ex leader dei Beatles, il gruppo che tanto aveva cambiato, innovato e messo in discussione vizi e virtù di una generazione -quella degli anni '60- che andava conoscendo nuove abitudini e nuovi pensieri.




La fine di Lennon, avvenne per mano di Mark David Chapman che attese il cantante dinanzi la propria residenza, la sera dell'8 dicembre esplodendo 5 colpi di pistola. Le motivazioni, come sempre in queste vicende, sono rimaste ancor oggi, a tanti anni di distanza oscure, ma secondo alcune fonti, Chapman essendo un fervente cattolico non poteva tollerare alcune dichiarazioni fatte da Lennon nelle proprie canzoni ma è anche noto, che l'FBI riteneva John un sovversivo tanto da negargli la cittadinanza americana più volte. Oggi dopo 30 anni da quel momento, John è entrato nella storia, consegnandoci l'utopia, il sogno di un mondo migliore, chiave questa consegnataci con l'immensa Imagine.