Il SudEst

Tuesday
Jan 16th
Dimensione carattere
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Home Archivio articoli

Comunicato stampa del Collettivo di Lettere e Filosofia dell’Ateneo di Bari 

Email Stampa PDF

Si sono riuniti in un'assemblea generale studenti, ricercatori, docenti e dottorandi presso l'Aula C della Facoltà di Lettere e Filosofia. All'ordine del giorno si poneva la questione pratica di come proseguire il percorso di iniziative contro l'iter parlamentare del DDL Gelmini, la cui approvazione è slittata a Martedì 30 Novembre.



La partecipazione all'assemblea è andata ampliandosi con il passare del tempo fino a coinvolgere un numero non trascurabile di partecipanti, da sottolineare soprattutto la trasversalità delle presenze che comprendevano anche una parte del corpo docente della facoltà. Nel corso dell'assemblea il confronto tra le varie pratiche da mettere in campo durante la mobilitazione si è dimostrato molto vivo, passando dalla proposta di un blocco generale delle lezioni fino al 9 dicembre, attraverso la messa in campo di iniziative generali che possano coinvolgere l'intera cittadinanza barese e possano rendere più comprensibili sia i disagi provocati da più di 10 anni di provvedimenti deleteri per l'intero sistema formativo italiano, sia sottolineando ed in qualche modo elencando ciò che questo stesso sistema, a livello barese, è riuscito a raggiungere nel contesto nazionale, europeo ed internazionale.

A fine assemblea si è raggiunto un risultato importante:  l'Ateneo dalla prossima settimana sarà in MOBILITAZIONE PERMANENTE, articolando una serie di iniziative decise da coloro che sono intervenuti per consenso:

- Si metteranno in campo una serie di iniziative simboliche che coinvolgano l'ambito teatrale, artistico e musicale sviluppati in questi anni all'interno della Facoltà di Lettere e Filosofia, da programmarsi nel corso della prossima settimana;

- verrà prodotto un video illustrativo sulla situazione dell'Ateneo barese e della situazione nazionale, col fine di farlo visionare agli studenti prima di ogni lezione svolta in qualsiasi facoltà;

-per lunedì 29 NOVEMBRE, sempre presso l'AULA C, alle ore 10, è convocata un'assemblea con il fine di produrre una piattaforma politica che riunisca le rivendicazioni di tutte le componenti coinvolte nella mobilitazione nel contesto universitario (lavoratori, studenti, docenti, dottorandi, ricercatori);

-per MARTEDI' 30 NOVEMBRE, giorno in cui è programmata la votazione del DDL Gelmini alla Camera dei Deputati, è previsto un corteo interno all'Ateneo per coinvolgere e sensibilizzare l'intera componente studentesca sulle motivazioni che portano a uno stato di mobilitazione permanente;

-per MERCOLEDI' 1 DICEMBRE è prevista un' ulteriore assemblea per fare il punto organizzativo sul movimento e sulle ulteriori iniziative per andare avanti nella mobilitazione.

FACOLTA' DI LETTERE E FILOSOFIA IN MOBILITAZIONE PERMANENTE