Il SudEst

Wednesday
Jan 17th
Dimensione carattere
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Home Ambiente Ambiente “Per forza o per amore”: il brigantaggio pugliese si tinge di rosa

“Per forza o per amore”: il brigantaggio pugliese si tinge di rosa

Email Stampa PDF

 


Redazionale

Presentazione a Polignano a Mare del libro di Mario Gianfrate

Giovedì 30 novembre, alle 19:00,   presso la Biblioteca Comunale di Polignano a Mare, presentazione del libro 'Per forza o per Amore' di Mario Gianfrate. Insieme all' autore a dibattere sui grandi temi del Brigantaggio e dell’Unità d’Italia, interverrà il prof. Nicola Colonna, docente di Storia delle dottrine politiche all’Università di Bari.

Donne di briganti nel profondo Sud – Al fianco di popolari capobriganti come il leggendario Sergente Romano c’erano donne molto giovani, appassionate, innamorate, idealiste e sognatrici nondimeno abili, scaltre, maliziose, impulsive e talora crudeli. Vittime e carnefici.

In questa raccolta, dove storia e finzione letteraria si mescolano in maniera sapiente, Mario Gianfrate ci offre l’occasione di conoscere le tormentate vicende di cinque brigantesse pugliesi che mettono in luce le atroci difficoltà di vite spesso disperate, alla macchia, braccate dal ‘nemico’ liberale nella stagione molto complessa che il Meridione ha vissuto negli anni immediatamente successivi all’unità d’Italia.

Mario Gianfrate è direttore della rivista on-line IlSudEst. Negli anni ’80 ha collaborato con l’Avanti! e con la pagina culturale del Corriere del Giorno. Ha pubblicato i saggi Nel Regno del Sud, dalla Monarchia alla Repubblica (2002), Neutralisti e interventisti a Locorotondo nella prima Guerra Mondiale (2005), Delitto Matteotti – Il Mandante (2012), Le elezioni politiche del 1924 e i riflessi del delitto Matteotti in puglia (2014) e, dalla collaborazione con gli storici americani Jennifer Guglielmo, professore associato presso lo Smith College, e Kenion Zimmer, professore di Storia all’Università del Texas ad Arlington, Elvira Catello e la “Lux” tra utopia e libertà (2011) e Michele Centrone – Dal vecchio al nuovo mondo – Anarchici pugliesi in difesa della libertà spagnola (2012).

Per la narrativa ha, inoltre, pubblicato: Sogno di un aquilone (1989), L’elmo di Scipio (2009), Occhi di sabbia (2010), Ali di vento (2011), Adolescenti inquieti (2017).